Category: Disturbi del Comportamento Alimentare

Cibo e emozioni

cibo-emozioni

Mangiare non significa semplicemente soddisfare la sensazione fisica della fame. Non si mangia solo per placare il brontolio dello stomaco, ma anche per soddisfare l’appetito e le proprie emozioni. Dal momento in cui un genitore offre per la prima volta un biscotto o una caramella ad un bambino per consolarlo , il cibo diventa un modo per …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/cibo-emozioni/

Alimentazione incontrollata e sovrappeso

alimentazione-incontrollata

Avere uno stile di alimentazione incontrollata con conseguente sovrappeso è una condizione molto diffusa e rappresenta un vero e proprio disturbo alimentare. Il disturbo da alimentazione incontrollata infatti, maggiormente noto come binge eating disorder (BED), è uno dei disturbi dell’alimentazione ed è la più importante sindrome inclusa nella categoria dei disturbi dell’alimentazione atipici (una serie di condizioni che non rientrano né in …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/alimentazione-incontrollata-e-sovrappeso/

Vigoressia: quando il fitness diventa ossessione

Con il termine di  Bigoressia (termine composto dall’inglese big “di grandi dimensioni, grosso” e oressia dal greco óreksis “senso dell’appetito”), Vigoressia o “Sindrome di Adone”, si intende la tendenza ossessiva ad avere un fisico perfetto. Si tratta di una vera e propria dismorfia muscolare, ovvero una preoccupazione cronica di non essere sufficientemente muscolosi associata a una …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/vigoressia-quando-il-fitness-diventa-ossessione/

I sintomi del digiuno e dell’astinenza di cibo

Una marcata perdita di peso e una restrizione dietetica calorica (cioè un persistente introito calorico inferiore al dispendio energetico) persistente può verificarsi non solo in persone con disturbi dell’alimentazione, ma anche in persone che soffrono di patologie quali allergie, intolleranze, problematiche varie all’apparato digerente e che devono di conseguenza modificare la propria dieta, spesso restringendo …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/sintomi-del-digiuno-e-dellastinenza-di-cibo/

Disturbi alimentari: il sostegno alle famiglie

famiglia-disturbo-alimentare

Il disagio psicologico dei ragazzi può prendere forme diverse a seconda che si tratti di maschi o di femmine; nelle femmine  spesso tale disagio si esprime sotto forma di disturbo alimentare, con attenzione eccessiva al peso, all’alimentazione ed alla forma del corpo. La famiglia ne è sconvolta, l’impatto è forte e coinvolge tutti i membri, prima …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/disturbi-alimentari-il-sostegno-alle-famiglie-2/

Alimentazione: dimmi come mangi e ti dirò chi sei!

L’alimentazione è uno dei temi più discussi al giorno d’oggi. Le abitudini alimentari sono cambiate nel tempo: oggi abbiamo a disposizione grandi quantità di cibo e una ricca varietà di alimenti, mentre siamo diventati molto più sedentari rispetto al passato. Se a questo aggiungiamo il fatto che il nostro cervello funziona come quello dei nostri …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/dimmi-come-mangi-e-ti-diro-chi-sei-consigli-per-una-sana-e-corretta-alimentazione/

Obesità. Insieme per aiutarci

La lotta contro l’obesità continua. A farla, in maniera coinvolgente ed originale, è Marina Biglia, la Presidente dell’Associazione “Insieme Amici Obesi”. Marina è una ex obesa. Dopo il suo intervento di chirurgia bariatrica ha deciso di mettersi a disposizione delle persone che soffrono di obesità. Per questo, oltre alla creazione e alla partecipazione di gruppi …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/obesita-insieme-per-aiutarci/

Obesity Day e Disturbi del Comportamento Alimentare. La parola all’esperto.

obesità

L’Obesity Day è una “giornata per il paziente” durante la quale oltre 200 centri ADI sono a disposizione per erogare gratuitamente interventi di informazione/educazione riguardanti il tema della giornata. A tal proposito, ho voluto approfondire la tematica dell’obesità e dei disturbi del comportamento alimentare (DCA) intervistando uno dei massimi esperti italiani in materia, il Dr. …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/obesity-day-disturbi-del-comportamento-alimentare-la-parola-allesperto/

I Disturbi del Comportamento Alimentare in età evolutiva

Durante l’infanzia e l’adolescenza si possono verificare molti particolari tipi di comportamento alimentare. Solo alcuni sono problematici e la maggior parte non costituisce un “disturbo alimentare”. Molte modalità dei bambini, in una qualche fase del loro sviluppo, possono preoccupare i genitori anche se sono generalmente modalità normali. Per esempio molti bambini passano per la cosiddetta …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/disturbi-del-comportamento-alimentare-in-eta-evolutiva/

Magra da Morire: l’Anoressia Nervosa

Il termine “Anorexia Nervosa” è stato utilizzato per la prima volta nel 1874 da uno dei più famosi chirurghi dell’epoca, l’inglese William Withey Gull per indicare la sindrome di dimagrimento auto-provocato. Ma in realtà, il primo caso di Anoressia Nervosa fu registrato dal medico inglese Richard Morton con la famosa descrizione di una duchessina diciottenne …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/magra-da-morire-lanoressia-nervosa/

Se si lascia il cervello a digiuno, scatta il craving

Quando lo zucchero nel nostro corpo cala, il cervello ”va in tilt” cominciando a desiderare ardentemente il cibo, soprattutto il cervello degli individui obesi. Meglio quindi non ‘affamare’ il cervello, per evitare di cadere preda di abbuffate senza controllo. Lo dimostra uno studio condotto da Rajita Sinha della Yale University e pubblicato sul Journal of …

Continua a leggere »

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psi/disturbi-del-comportamento-alimentare/se-si-lascia-il-cervello-a-digiuno-scatta-il-craving/