Mindfulness e meditazione per i bambini: quali benefici?

mindfulness-bambiniLa parola meditazione è quasi sempre associata ad una pratica per adulti, difficilmente viene pensata per dei bambini.

Al contrario di quanto si pensa, invece, la meditazione è molto adatta ai bimbi, al punto che questa convinzione ha trovato molti sostenitori, tra cui i primi sono i ricercatori e studiosi americani, pionieri della meditazione e della Mindfulness ed oggi anche qui in Italia si sta pian piano diffondendo l’interesse e l’applicazione di queste pratiche meditative.

Se ci pensiamo bene, in effetti, anche i bambini sperimentano il loro grado di ansia, o di stress o di frustrazione legati al contesto in cui crescono, alle proprie esperienze di vita quotidiana ed alla mole di stimoli, pensieri, emozioni e compiti ai quali sono ogni giorno sottoposti. Ecco che la meditazione rappresenterebbe quindi un modo per “vivere un loro spazio interiore” ed evadere un pochino dalla routine quotidiana e dalla frenesia dei nostri tempi, come sostiene Elisa Cappelli, trainer olistico e insegnante di yoga e meditazione in movimento.

A conferma di queste idee, Osho Rajneesh, maestro indiano, sosteneva l’importanza di insegnare ad ogni bambini la pratica della meditazione, per aiutarlo a restare calmo e sereno, per raggiungere uno stato di “non mente”.

Uno studio dell’Università della California, ha dimostrato che bambini che praticavano meditazione per 30 minuti, due volte a settimana per ben 8 settimane, hanno avuto miglioramenti nel comportamento e nelle prestazioni di memoria, attenzione e concentrazione.

bambini-rilassamento

Molti studi americani anche molto recenti, hanno dimostrato l’efficacia della Mindfulness, una metodologia di origine americana che ha radici nella cultura orientale, applicata prima in ambito ospedaliero da John Kabat-Zinn, fondatore della clinica per la riduzione dello stress dell’Università del Massachusetts negli Stati Uniti.

Attraverso la pratica della Minfulness, si diventerebbe più capaci di concentrarsi sul presente, in modo “consapevole”, senza farsi travolgere dal flusso dei pensieri per poter vivere con più serenità e soddisfazione, concentrandosi sulle proprie emozioni e pensieri anche spiacevoli, prestando attenzione a ciò che si fa, momento per momento, con un atteggiamento non giudicante.

L’efficacia della Mindfulness è stata riscontrata per problematiche quali stress, attacchi di panico, disturbi dell’attenzione, difficoltà nelle relazioni, disturbi psicosomatici, che possono riguardare sia adulti che bambini ed i suoi benefici riguardano: il rilassamento, una migliore concentrazione, maggiore capacità di gestire lo stress, potenziamento del sistema immunitario, maggiore prestazione mentale, miglior atteggiamento positivo verso se stessi, sviluppo del pensiero creativo, potenziamento della memoria, sviluppo del senso etico.

In particolare nei bambini, questa pratica può aiutarli per acquisire consapevolezza del mondo esterno, provare calma nella mente grazie alla respirazione, staccarsi dalla vita quotidiana e gestire i propri pensieri ed emozioni.

Attraverso questa pratica, i piccoli possono imparare a stare meglio con se stessi e sviluppare una loro forza interiore, importantissima per la loro crescita.

meditazione-bambiniUn importante contesto di applicazione della minfulness per i bambini sembra essere quello scolastico.

E’ iniziato infatti a Milano il primo progetto italiano per genitori e figli dai 4 agli 11 anni, che insegna a giocare utilizzando le tecniche di John Kabat-Zinn; tale progetto è una rivisitazione del programma di Susan Keiser Greenland, pioniera della Mindfulness nelle scuole. In questo contesto si propongono ai genitori e figli gli stessi giochi ed attività da svolgere in due gruppi separati ed altre attività da svolgere poi insieme a casa, il tutto per favorire una sana relazione genitori figli.

Non solo, ma a scuola la Mindfulness può diventare una risorsa utilissima per imparare a concentrarsi e rilassarsi prima di una prova, un esame o una competizione sportiva, il che aiuta a gestire stress e ansia o ancora può essere svolta da insegnanti e operatori. Insomma visti quindi tutti questi aspetti positivi e benefici della meditazione, sarebbe utile per tutti noi apprenderla e applicarla, non solo noi adulti ma anche i più piccini, per imparare a vivere meglio e più sereni!

 

Per approfondire il tema:

email

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psicologia-2/benessere-e-psicologia-positiva/mindfulness-meditazione-bambini/

Vuoi lasciare un commento?

Loading Facebook Comments ...

1 ping

  1. […] La Mindfulness; […]

Lascia un commento