Più assenze da scuola se figli di fumatori

I bambini che vivono in una casa con persone che fumano, fanno piu’ assenze da scuola. A confermarlo e’ uno studio del Massachusetts General Hospital pubblicato sulla rivista ‘Pediatrics’, che ha rilevato un maggior tasso di malattie respiratorie, che possono essere causate appunto dal fumo passivo. “Tra i bambini di 6-11 anni che vivono con fumatori – spiega Douglas Levy, autore dello studio – circa 1/4-1/3 delle assenze da scuola sono dovute al fumo casalingo. A livello nazionale i giorni persi a scuola costano 227 milioni di dollari in stipendi persi e tempo per chi si deve prendere cura dei piccoli”. Secondo lo studio, un terzo dei bambini americani vive a casa con almeno un fumatore, e oltre la meta’ di quelli tra i 3 e gli 11 anni presenta il marker dell’esposizione al tabacco in livelli rilevabili nel sangue.

Il fumo passivo aumenta l’incidenza di infezioni alle orecchie e di malattie respiratorie. Dei 3.087 bambini posti coinvolti nella ricerca, piu’ del 14% vive con almeno un fumatore a casa (l’8% con uno e il 6% con due o di piu’), pari a 2,6 milioni a livello nazionale. Quelli che abitano con un fumatore hanno in media 1,06 giorni in piu’ di assenza, e quelli che vivono con due o piu’ fumatori 1,54 giorni rispetto a chi che vive in case senza fumo. Complessivamente le patologie legate al fumo passivo, incluse infezioni alle orecchie e infreddature al torace, causano il 24% delle assenze nei bambini che vivono con un fumatore e il 34% di quelli che stanno con due o piu’ fumatori.

Fonte: ANSA

email

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psicologia-2/current/piu-assenze-da-scuola-se-figli-di-fumatori/

Vuoi lasciare un commento?

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento