«

»

Stampa Articolo

Autostima nei bambini: come aumentarla?

bimbi autost2Avere una solida autostimaè la base da cui ogni bambino diventerà un adulto sereno ed equilibrato.

Perchè è così importante costruire l’autostima fin da bambini?

  • Ci consente di provare e di sperimentare per conto nostro.
  • Ci consente di prendere decisioni imparando dai propri errori.
  • Ci consente di imparare ad affrontare le sfide della vita invece di fuggire.
  • Ci aiuta a sviluppare la nostra “resilienza” (ovvero la capacità di far fronte in modo positivo agli eventi negativi e traumatici, riorganizzandosi per fronteggiare le difficoltà).
  • E’ un’arma preziosa che ci aiuta a realizzarci nella vita.

Come fare ad aiutare i bambini a sviluppare una buona autostima?

Non esiste alcuna formula magica che vi trasformerà in super-genitori capaci di elargire autostima a comando ai propri figli!

Spesso lo stress e la stanchezza vi potranno portare a compiere degli errori con i vostri figli, ma non preoccupatevi: sbagliare è umano! L’importante è avere ben chiaro quale sia l’atteggiamento giusto per far crescere un bambino felice e soddisfatto di sè….sporadici errori durante il percorso non rovineranno le vostre migliori intenzioni!

Vediamo insieme qualche utile suggerimento per far crescere bambini sicuri di sè e con una sana autostima:

  • Date al bambino amore incondizionato

Sentirsi accettati per quello che si è e non per quello che il genitore vorrebbe che si fosse è fondamentale. Quindi coccolatelo, baciatelo e ripetetegli spesso frasi del tipo: “ti voglio bene, non importa chi tu sia o che cosa tu faccia” (soprattutto dopo una brontolata!)

  •  Dategli tutta la vostra attenzione

Dedicandovi completamente a vostro figlio, il messaggio che riceve è che pensate che lui sia importante e unico. Non serve moltissimo tempo: basta guardarlo negli occhi quando si risponde alla sua domanda invece di farlo soprappensiero, oppure domandargli con interesse come è andata la sua giornata e riderne insieme.

  • Lasciate che sbagli

Sbagliando s’impara: è una lezione importante per i bambini. Ma siate lì quando avrà bisogno di conforto e di una guida.

  • Rinforzate positivamente tutto ciò che fa di buono

Chiunque, quando è incoraggiato, reagisce in modo positivo; non ditegli semplicemente  “bravo”, ma spiegategli anche il perché è stato bravo, in modo che sappia esattamente che cosa ha fatto bene e percepisca che siete fieri di lui.

bimbi autost1

  •  Aiutatelo a riconoscere le proprie emozioni

Aiutarlo a riconoscere le emozioni significa chiamarle per nome con frasi del tipo: “So che sei triste perché non puoi andare al compleanno”. Accettate qualsiasi emozioni senza giudizi, ad esempio senza prenderlo in giro perché ha paura del buio e  imparate a condividere anche voi le vostre emozioni con lui, in modo che lui faccia lo stesso.

  • Evitate i confronti

Frasi del tipo: “perchè non ti impegni di più? Guarda Marco come è bravo” non fanno altro che ridurre l’autostima del bambino. Ovviamente anche elogi troppo positivi e totalizzanti possono danneggiarlo (ad esempio dicendogli: “sei tu il più bravo di tutti”) poichè non è facile vivere con il peso di essere e dover essere sempre “il migliore”. È bene apprezzare il bambino per le qualità che lo rendono un individuo unico, invece di confrontarle con quelle di altri.

  •  Incoraggiatelo

E’ importante che il bambino non pensi di essere stato bravo solo se riesce alla perfezione, il messaggio che deve passare è che ciò che conta è l’impegno, e voi siete orgogliosi di lui come persona perchè si è impegnato, il risultato finale non è importante!

Incoraggiatelo anche con frasi positive del tipo:

– “Mi piace trascorrere il tempo con te!” : lo farà sentire importante e sempre al centro dei vostri pensieri…a chi non piacerebbe!

–  “Quanto mi sei mancato!” :ditelo ogni volta quando tornate dal lavoro, o se vi siete dovuti allontanare per altri motivi. I bambini devono sapere, che voi sentite la loro mancanza!

– “Ti capisco” : fate sentire  che capite bene i loro problemi o le loro ansie.

– “Sicuramente ci riuscirai!”: questa e frasi simili sollecitano i bambini a pensare positivo, ad aver fiducia nelle proprie capacità.

– “Ti voglio bene anche quando sono arrabbiata”: è la frase più importante, quella che i vostri figli vogliono sentire da voi a qualunque età. E’ importante sapere che i propri genitori ci amano semplicemente perché ciò siamo, è confortante e ci riempie di amore…quindi, ditelo!

 

Per approfondire:

 

email

Dettagli sull'autore

Roberta Chillemi

Psicologa Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e Consulente sessuale
Iscr. Ordine Psicologi della Toscana: n. 4387

Cell: 339.6066886
E-mail: roberta.chillemi@spazio-psicologia.com

Permalink link a questo articolo: http://spazio-psicologia.com/psicologia-2/essere-genitori/autostima-nei-bambini-come-aumentarla/